Un Hard Disk per Nintendo Wii? No, in arrivo una soluzione software…

Wii

Hard Disk

E’ già da molto tempo che gli utenti Wii lamentano le limitate risorse di archiviazione dati sul Nintendo Wii, a causa dei soli 512MB disponibili in Flash memory. Il problema, inizialmente ignorato dall grande N, adesso sembra essere stato rivalutato, soprattutto per novità quali WiiWare e Virtual Console, applicazioni che inevitabilmente richiedono più spazio di archiviazione.

Tempo fa uscì un rumor che raccontava la possibilità che Nintendo stesse lavorando su un Hard Disk USB, notizia avvalorata da una ambigua affermazione del presidente Nintendo Satoru Iwata, il quale, parlando dei potenziali delle porte USB della Wii, concludeva dicendo che “qualunque dispositivo di archiviazione dati potrebbe essere usato”. Un successivo annuncio di lavoro sul sito Nintendo sembrava confermare tali ipotesi. Invece poi fu tutto smentito con conseguente delusione degli utenti Wii.

La vicenda comunque non si ferma qui, almeno quella legata ai problemi di spazio. Una recente intervista a Laurent Fischer riaccende le speranze per una più semplice soluzione al problema. Nintendo non ha nessuna intenzione di integrare periferiche hardware, tra l’altro costose per gli utenti, per espandere la memoria Wii. La soluzione sarà semplicemente via software, ma non viene esplicato in che modo.

A questo punto viene facile ipotizzare un aggiornamento al firmware che consenta di archiviare dati su una SD Card. Di questa ipotesi se ne parlò già parecchio tempo fa, in occasione della scoperta di quel misterioso sportellino sul frontale sul Wii che alla fine ospitava semplicemente un SD slot. In quell’ occasione Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo America, parlava di archiviazione dati attraverso una Memory Card SD, ma affermava anche che non era l’ unico metodo di archiviazione dati, era solo l’ unico ancora annunciato…

GIU 2008 18


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-