The Witcher 3: Wild Hunt, dettagli di gioco da un provato di 3 ore

PC PS4 Xbox One

The Witcher 3: Wild Hunt è stato mostrato recentemente da CD Projekt RED in collaborazione con Microsoft (su Xbox One), ad un evento a porte chiuse, con circa 3 ore di giocato. Tale dimostrazione ha permesso ad un utente, Macfoshizzle, di “osservare” e giocare in anteprima, l’atteso titolo e di scambiare quattro chiacchiere con gli sviluppatori.

Macfoshizzle, non si è fatto perdere l’occasione di “condividere” con i fan della serie le sue prime impressioni riguardanti molti punti fondamentali del gioco, come le tematiche trattate, la mappa, la grafica e altro ancora, tutto “riportato” con grande entusiasmo e positività da parte dell’utente in questione.

I primi dettagli riguardano le tematiche “adulte” inserite anche in questo terzo capitolo, descrivendo il tutto come segue:

Una delle cose che vorrei sottolineare è la tematica adulta del titolo, molto presente fin dall’inizio della nostra avventura. Per chi non ha mai avuto modo di giocare The Witcher potrei tranquillamente considerare Game of Thrones come metro di paragone per i suoi contenuti trattati

Successivamente Macfoshizzle ha svelato particolari interessanti relativi le meccaniche di gioco:

Gli abiti, i personaggi, i dialoghi sono realizzati in modo perfetto, portandoti immediatamente ad essere parte del mondo di gioco. I combattimenti sembrano più fluidi che mai, molto più intuitivi e divertenti, senza che quest’ultimi risultino obbligatoriamente semplici. Le meccaniche a Cavallo sono fantastiche, molto simili a quelle di Red Dead Redemption. Interessante inoltre la possibilità di premere semplicemente A per andare automaticamente nel luogo di nostro interesse, senza usare altri tasti.

Il discorso inoltre ha anche “toccato” l’aspetto tecnico del gioco, descrivendo la grafica di The Witcher 3 mostruosa:

Ho avuto l’opportunità di osservare la grafica del gioco e i suoi panorami. La vista paesaggistica è qualcosa di fenomenale. Sarete sorpresi, l’engine di gioco non mostra alcun problema nel riprodurre i luoghi presenti all’orizzonte. Ovunque voi guardiate sarà tutto fantastico, non importa quanto distante sia, i vostri occhi saranno attratti dalle bellezze paesaggistiche. Quando dico “lontano” intendo veramente “lontano”

Note positive anche per la mappa di gioco; anche in questo caso Macfoshizzle non nasconde la sua felicità nell’osservare come la mappa sia praticamente enorme. Lasciandolo letteralmente “a bocca aperta” sapendo che lo “spezzone” di gameplay era ambientato solamente in una piccola porzione del mondo di gioco.

GEN 2015 21


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-