Anteprima » Street Fighter X Tekken

Street Fighter X Tekken Anteprima » PC PS3 PSvita Xbox 360

Chi vincerebbe un ipotetico scontro tra Kazuya Mishima e Ryu? Presto potremo scoprirlo. L’annuncio del primo cross over tra i personaggi di Tekken e Street Fighter risale al 2010, quando i responsabili dei rispettivi picchiaduro targati Capcom e Namco (Yoshinori Ono e Katsushiro Harada) stupirono stampa e fan mostrando il primissimo trailer di “Street Fighter x Tekken“, in uscita il prossimo marzo. Ora, le notizie sono diventate decisamente abbondanti e la curiosità per questo nuovissimo titolo incomincia ad essere insopportabile: è giunto il momento di fare il punto della situazione.

Una parvenza di trama

Nonostante, per i protagonisti di Street Fighter, confrontarsi con personaggi provenienti da altri universi non sia una grossa novità (pensiamo ai vari Marvel vs Capcom et similia), le trame che giustificavano questi insoliti incontri sono state spesso molto labili, se non addirittura inesistenti. Questa volta, invece, si è deciso di creare una sorta di “ponte” che colleghi le due serie e il suo nome è: Pandora.

Questo violento torneo, infatti,  inizia dopo il ritrovamento, sulla Terra, di un misterioso oggetto cubico di cui non si sa nulla se non che, se un combattimento ha luogo nelle vicinanze, questo reagisce liberando una specie di energia che aumenta la forza degli sfidanti impegnati nella lotta. Proprio in virtù di questa sua strana abilità, il misterioso oggetto è stato ribattezzato “Pandora” e, nel corso del gioco, si scoprirà come ha fatto a costringere i combattenti di Street Fighter e di Tekken a scontrarsi a vicenda.

Un cast di celebrità e guest star

Street Fighter x Tekken

Qualunque cosa sia, il potere del Pandora deve proprio essere grandissimo per essere riuscito a riunire una così nutrita schiera di guerrieri che ancora non è definitiva e sembra continuerà ad aumentare.

Attualmente, i personaggi confermati sono 25 (Street Fighter: Ryu, Ken, Guile, Abel, Chun-Li, Cammy, Sagat, Dhalsim, Poison, Hugo, Ibuki, Rolento, Zangief e Rufus. Tekken: Kazuya, Nina, King, Marduk, Bob, Julia, Hwoarang, Steve, Yoshimitsu, Raven, Kuma, Heihachi e Lili).

Inoltre, voci insistenti parlano di altri 13 che dovrebbero unirsi alla lotta (Mech Zangief, Dee Jay, Dan, Juri per Street Fighter. Paul, Devil Jin, Mashall Law, Dragunov, Zafina, Alisa, Xiayou, Lars e Mokujin per Tekken).

Probabilmente, tra questi ultimi non tutti verranno confermati, ma non preoccupatevi: se i vostri preferiti non sono stati citati, potrete sempre ripiegare su alcuni “super ospiti” che scenderanno in campo nonostante siano esterni ad entrambe le serie.

Infatti, Capcom ha deciso di rendere disponibili dei rappresentanti esclusivi per ciascuna delle piattaforme su cui il gioco girerà e, al momento, è stato rivelato che su PS3 i giocatori potranno fare affidamento anche su Cole, il protagonista di Infamous, nonché su Toro e Kuro. Questi ultimi due personaggi, in realtà, non sono particolarmente conosciuti in Occidente, dato che sono le mascotte feline che Sony utilizza in Giappone e che ha inserito in diversi giochi sin dal 1999. Toro è un gatto bianco, stilizzato, che desidera diventare un essere umano e imiterà lo stile di Ryu, mentre Kuro – il suo rivale – combatterà come Ken.

Un picchiaduro per tutte le console…

Street Fighter x Tekken

Dato che abbiamo parlato di personaggi esclusivi, ma quali sono che ci permetteranno di far scontrare Nina, Chun-Li e compagni? La risposta dovrebbe soddisfare tutti i giocatori, infatti le piattaforme che ospiteranno “Street Fighter x Tekken” sono ben quattro. Oltre alle previdibili Ps3 ed Xbox360, Capcom renderà sta anche lavorando su una versione PS-Vita e una per PC.

Proprio quest’ultima è stata, recentemente, al centro di polemiche riguardanti la necessità di “Games for Windows Live“per chi volesse giocare a “Street Fighter x Tekken” su computer. Molti utenti non hanno gradito questa limitazione che ha costretto il vice presidente Capcom Christian Svensson a fare marcia indietro dicendo che: “al momento si starebbero studiando anche altre opzioni” e che (in merito alla data d’uscita delle versione PC) “si sta facendo tutto il possibile affinché sia vicina a quella per la versione console”.

…e per tutti i tipi di giocatore

Capcom sa bene che il marchio di tekken attirerà anche giocatori meno esperti rispetto a chi, ormai, conosce benissimo le complesse combinazioni di tasti tipiche dei capitoli della serie Street Fighter.

Proprio per questo motivo, nonostante il gameplay resterà fedele allo stile del picchiaduro targato Capcom, la software house ha pensato di introdurre una serie di opzioni che permetteranno, ai giocatori in erba, di combattere ad armi pari anche contro i più abili grazie all’utilizzo delle “gemme“, una serie di power-up che potremo raccogliere durante il combattimento incrementando i parametri del vostro personaggi.

Ad esempio, atterrando l’avversario potremo ricevere una gemma verde, che aumenta la vostra velocità, di modo da renderci più facile evitare i colpi. Inoltre, i poteri delle gemme sono accumulabili nel corso della battaglia di modo da poter diventare sempre più forti in base al numero di pietre raccolte.

Altra peculiarità di quest’opzione riguarda la possibilità, una volta acquisito uno di questi power-up, di parare qualsiasi colpo senza dover muovere alcun tasto, ma semplicemente “sacrificando” un terzo della vostra “cross gauge“, barra che si riempie attaccando l’avversario nemico e che permette anche di sferrare le “cross arts” gli attacchi più potenti a disposizione di ciascun personaggio.

Queste opzioni dotano il picchiaduro di un lato “strategico”, ma non sono le uniche alternative che potrete sfruttare nei momenti difficili. Infatti, sempre per restare in tema di “sacrifici”, oltre alla gauge bar, in determinate condizioni, quando la sua energia sarà inferiore al 25%, potrete “sacrificare” anche il vostro combattente che morendo, sfruttando i misteriosi poteri del “Pandora” permetterà al suo compagno di squadra di diventare ancora più forti.

Abbiamo detto “compagno”? Eh si, perché questo torneo tra i personaggi di Tekken e Street Fighter si fa in coppia e ogni combattente, infatti, avrà a disposizione un partner col quale alternarsi nel corso dei combattimenti (proprio come in Tekken Tag), ma attenzione: è sufficiente che un solo vostro combattente cada al tappeto perché la vittoria venga assegnata alla squadra avversaria.

Infine, se proprio lo stile di combattimento “a sei tasti” tipico di Street Fighter non dovesse piacervi, pare che Capcom abbia pensato di concedere, ai personaggi Namco, di poter passare anche allo stile con cui sono più familiari, quello a “quattro tasti“.

Tutto questo è solo l’inizio

Street Fighter x Tekken

I lettori più attenti avranno già notato che,  fino a questo momento, a parte aver concesso la presenza dei propri personaggi, Namco sembra non aver collaborato affatto allo sviluppo di questo gioco.

Eppure, le due software non sono nuove a questo genere di scambi, dato che già in passato avevano avuto modo di lavorare insieme per uno strategico pubblicato su PSone col nome di “Namco x Capcom“. Cos’è successo nel frattempo? La risposta ci viene direttamente da Yoshinoro Ono, responsabile dello sviluppo della serie di Street Fighter, il quale ha dichiarato che si è deciso di lasciare piena autonomia al team capcom per evitare influenze negative. “Se avessimo lavorato insieme” ha detto Ono “avremmo potuto non approvare il lavoro fatto da Namco su Ryu, così come Namco non avrebbe apprezzato quello che abbiamo fatto noi su Kazuya”. In questo caso, quindi, la separazione dovrebbe giovare non solo alla qualità del gioco, ma anche alla “quantità”.

Come già avrete potuto intuire, infatti, Namco sarebbe al lavoro sulla seconda metà di questo interessante cross – over, ovvero “Tekken x Street Fighter” in cui, ovviamente, saranno i combattenti di Capcom ad adattarsi allo stile più intuitivo tipico del picchiaduro targato Namco. Di quest’ultimo titolo sappiamo ancora ben poco dato che lo sviluppo è alle primissime fasi, tuttavia, a fronte dell’incredibile lavoro che sta realizzando Capcom, Namco dovrà dare il massimo per far sì che anche il suo titolo sia allo stesso livello di quello che si preannuncia come uno dei maggiori picchiaduro della prossima stagione.


1 Commento

  1. Avatar di Canz
    VN:F [1.9.17_1161]
    0

    Interessante! Speriamo in una bella riuscita del titolo :)

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.



-_-