Soul Calibur V: le grazie delle lottatrici e la violenza

PS3 Xbox 360

Soul Calibur V

E’ molto probabile che qualcuno di noi si sia avvicinato, magari quando eravamo più piccoli, a Soul Calibur per poter meglio osservare ciò che le protagoniste avevano da offrire. Magari qualcuno si è avvicinato al classico Dead or Alive ma in ogni caso il principio rimane lo stesso. Oggi vedremo in che modo potremo interagire con i seni delle nostre combattenti preferite in Soul Calibur V.

Un ammasso di gambe, seni e sederi fanno la loro comparsa nel gioco della Namco ma non credevo fosse possibile modificare la grandezza dei seni delle protagoniste, insomma, non immaginavo avrebbero messo tale opzione nella modalità di creazione del personaggio, potremo anche zoomare per meglio gradire della vista delle grazie. Manca ancora quella per il pacco dei personaggi maschili ma ho come l’impressione che non la inseriranno.

Gli elementi “vietati ai minori” non finiscono qui: in Soul Calibur saranno presenti anche molte imprecazioni più o meno pesanti e la quantità di violenza aumenterà. I personaggi verranno impalati, trafitti e colpiti da proiettili proprio nei punti che abbiamo pazientemente “riempito” mentre un tripudio di parolacce verrà escalamato.

Non so voi ma per me la cosa suona parecchio bene.

GEN 2012 04

Immagini Soul Calibur V


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-