SimCity Closed Beta #2: le nostre impressioni

PC

SimCity

Oramai ci siamo. Manca davvero poco al rilascio definitivo del nuovo SimCity e Maxis, per essere certa che tutto funzioni, ha lanciato una seconda Closed Beta per testare la sopportazione dei server.

La beta si è tenuta nelle giornate di sabato e domenica scorsa ed ogni utente accreditato ha avuto, come la prima volta, la possibilità di giocare per un’ora sperimentando gli aspetti più basilari dell’esperienza di gioco offerta.

Questa volta non potevamo esimerci dal partecipare e queste righe sono le nostre opinioni dopo aver giocato al nuovo SimCity.

Quello che potremmo fare sarebbe già una vera e propria recensione del gioco visto che la maggior parte degli aspetti erano disponibili, ma dopo un’ora di gioco appena, le curiosità che ci sono rimaste addosso sono molte ed inoltre tante cose non abbiamo potuto vederle per via del tempo di gioco limitato. Ma iniziamo dall’inizio: per noi che era la prima volta che mettevamo mani sul prodotto Electronic Arts – Maxis, tutto ci è apparso completamente diverso dagli scorsi titoli della saga gestionale a partire dagli aspetti più semplici come la costruzione delle strade.

Da oggi, le strade potranno essere costruite non solamente più in modo perpendicolare una all’altra ma potranno essere create strade curve, strade a zig zag e molto altro: questo permette, soprattutto in una visione avanzata della città, la creazione di circonvallazioni che permettano al traffico diretto fuori città di non attraversare il centro intasando la city. La costruzione delle strade, fin dai primi minuti di gioco è fondamentale: sembra facile, ma una serie di strade sbagliate ci porteranno presto ad avere caos nella città ed a rendere inaccessibili alcune zone del paese sia agli abitanti che alle forze dell’ordine a causa della congestione del traffico. Dopo aver perso qualche minuto per prendere dimestichezza con la nuova rete di trasporto, dunque, ci si tuffa nelle conosciute zone che restano, come sempre le tre classiche: residenziale, commerciale ed industriale. Quello che ci sembra di aver capito, però, è che questa volta l’inter-dipendenza delle tre zone è molto più radicale e condiziona di più la vita felice o meno degli abitanti della città.

Dopo aver iniziato a disporre le zone in base a come vorremmo che fosse la nostra città ideale, i primi problemi concreti vengono alla luce e saremo costretti (giustamente e subito) a trovare una soluzione per la fornitura di energia elettrica, acqua e dispersione delle acque reflue: ed ecco altre novità! Da questa edizione del gioco, la permanente connessione ad internet ci permetterà di instaurare rapporti commerciali con le città vicine guidate da altri giocatori: questo ci permetterà di scambiare risorse più o meno presenti in alcune zone della mappa e di lavorare, assieme, ad una grande opera (per il momento disabilitate) che porterà ricchezza nell’intera zona. Questo aspetto, purtroppo non molto gestibile dalla beta a disposizione, sarà uno dei motivi di divertimento principale e terrà vivo l’interesse per il gioco nel corso del tempo.

Ma tralasciando per un attimo il gioco in sé e cercando di guardarlo con gli occhi di un bambino, bisogna ammettere che SimCity offre un colpo d’occhio che mai avevamo visto prima d’ora in giochi di questo tipo: nelle riprese a livello del suolo, infatti, sembra di essere di fronte ad un plastico con mezzi, costruzioni e persone in movimento costante che danno idea della vita all’interno della città: spettacolo!

Ci sono veramente molte altre cose da dire su SimCity ma vogliamo lasciarvi anche un po’ l’acquolina in bocca per non togliervi il gusto dell’acquisto che, a mio parere, va assolutamente fatto. Nei prossimi giorni, il video integrale del gameplay della closed beta numero 2 sarà disponibile sul nostro canale YouTube: non perdetevelo e fateci sapere cosa ne pensate!


2 Commenti

  1. Avatar di white alchemist
    VN:F [1.9.17_1161]
    +1

    ottimo

  2. Avatar di seby0505
    VN:F [1.9.17_1161]
    +1

    |m|

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




-_-