Ryse: Son of Rome, impressioni della redazione, gameplay video

Xbox One

Abbiamo avuto il piacere di giocare l’ultimo nato in casa Crytek per la console Microsoft Xbox One: Ryse: Son of Rome. Il gioco, che mette il giocatore nei panni del soldato Marius, vissuto all’epoca di Nerone, è una storia con una trama appassionante che ha, fin dal suo annuncio, avuto un hype alle spalle molto alto.

Durante il nostro gameplay abbiamo constatato come ciò che nei giorni scorsi si è letto dalla stampa internazionale sia in parte vero: durante le sessioni di gioco, infatti, l’azione diventa ripetitiva e questo non influisce in maniera positiva sulla longevità del titolo. C’è da dire, però, che la trama e la grafica eccezionale rendono l’esperienza davvero interessante ed ogni capitolo della storia spinge ad andare oltre per vedere effettivamente che cosa succederà. I combattimenti in stile Assassin’s Creed (furia a parte) sono ben congegnati ed i nemici più ostici richiedono manovre di evasione prima di poter essere abbattuti.

Le animazioni delle uccisioni attraverso combo di comandi diventano, ahimè, anche queste ben presto ripetitive ma, alla fine, Ryse: Son of Rome è uno di quei titoli che non può mancare nella propria collezione; se non altro per essere un titolo apripista nei confronti di ciò che verrà, e siamo sicuri che Crytek ce ne farà vedere delle belle! Vi lasciamo con il video prodotto dalla nostra redazione e ricordiamo a tutti di iscriversi al nostro canale ufficiale partner YouTube per non perdersi tutti i gameplay delle altre esclusive Xbox One. Buona visione!

NOV 2013 25

Immagini Ryse: Son of Rome


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-