Red 5 Studios: E3 annullato e beta di Firefall cancellata per 24 ore

Red 5 Studios

Indovinate come mai… già, l’odiosa proposta di legge colpisce ancora ma stavolta non direttamente. Ciò di cui stiamo per parlare sembra essere l’inizio di una seria battaglia che in molti combatteranno e sembra che avranno bisogno di tutto il nostro aiuto o, magari, comprensione.

I Red 5 Studios, sviluppatori di Firefall, hanno deciso di cancellare tutti i loro piani per l’E3, di oscurare i loro siti e bloccare l’imminente beta del gioco in segno di protesta non propriamente contro SOPA ma nei confronti dell’Entertainment Software Association che con la sua decisione di appoggiare l’oscura proposta si sta inimicando diversi studi e siti.

La protesta durerà un totale di 24 ore e comincerà il 18 gennaio. Non potremo accedere ai siti e persino alla beta di Firefall perchè vogliono rendere chiaro a tutti quale potrebbe essere lo scenario se la legge dovesse passare. Per quanto riguarda i rapporti con l’ESA e l’eventuale supporto, il CEO degli studi Mark Kern dichiara:

Non lo facciamo e adesso non lo faremo mai.

La rabbia palpabile nei confronti dell’associazione ha portato i Red 5 a cancellare ogni piano fatto per l’E3 e non hanno voglia di rivedere la loro posizione tranne nel caso l’ESA non abbia intenzione di ritrattare la sua decisione di appoggiare la legge.

Nel frattempo ho fatto un’altra piccola ricerca. Di seguito alcuni dei nomi che indirettamente potrebbero appoggiare il SOPA perchè membri del’ESA:

  • Capcom USA Inc.
  • Eidos Interactive
  • Electronic Arts
  • Konami Digital Entertainment Inc.
  • LEVEL-5 Inc.
  • Namco Bandai Games America Inc.
  • Square Enix Inc.

E’ davvero una così brutta situazione?…

GEN 2012 13


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-