Proposta di legge in Brasile per bandire la violenza dai giochi

Valdir Raupp

Il senatore brasiliano, Valdir Raupp, ha avanzato una proposta di legge, già approvata da una apposita commissione al senato, per, come si legge nel testo

impedire la produzione, distribuzione, importazione, vendita, detenzione, immagazzinamento di videogames che minino i costumi e le tradizioni della persone, nonché il loro credo, religione e valori.

Si aspetta adesso il voto presso la commissione Affari e Giustizia. Se il ddl passasse si rischierebbero pene come la reclusione da 1 a 3 anni.

Ricordiamo, inoltre, come in passato, giochi quali GTA, furono vietati sul suolo brasiliano.

Via Gamepolitics

DIC 2009 05


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-