Project Ogre: la prossima creatura di Kojima sarà “Open World”

Kojima

Hideo Kojima, l’uomo delle rivelazioni sconcertanti, è tornato a parlare del suo nuovo progetto e tutto ciò che ha detto di nuovo si può riassumere in free roaming.

.

Del progetto, denominato Ogre almeno per ora, sappiamo che sfrutterà il motore grafico Fox creato appositamente per i futuri lavori di Kojima e tutto ciò che avevamo di concreto era un’immagine che rappresentava un soldato che silenziosamente passava accanto un APC mentre ora sappiamo anche che il gioco godrà di una forma open world.

Recentemente, alla CNN, Kojima ha rivelato questo:

Il tipo di gioco che sto facendo è un gioco che ha un ingresso molto ampio, un ingresso molto aperto…Invece di far qualcosa di molto cinematografico [progetta di] fare qualcosa di molto libero.

Magari sarà anche molto bello. L’idea dell’open world sembra interessante, offrirebbe la possibilità di giocare anche per 100 ore e trovare comunque una nuova avventura in cui lanciarsi, almeno questo è quello che intende fare Kojima.

Questo dovrebbe far cadere tutte le supposizioni sul fatto che potesse essere un qualche tipo di seguito di Metal Gear Solid. In effetti l’immagine del soldato potrebbe non essere altro che una prova e niente più. Potete anche dare un’occhiata al nuovo test del motore Fox in un’immagine rilasciata da Kojima via Twitter.

Promettente o no aspettiamo nuove indiscrezioni.

DIC 2011 21


1 Commento

  1. VA:F [1.9.17_1161]
    0

    Di Skyrim ce n’è uno, tutti gli altri vanno in c…

1 Pingback

  1. MGS Ground Zeroes non è realmente il Project Ogre?

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-