Playstation 4: ecco come sarà

PS4

Playstation 4

Sulla Playstation 4 si è detto di tutto e di più sotto forma di rumors, di illazioni, di voci, il tutto in attesa del 20 febbraio, giorno in cui la nuova console sarebbe stata ufficialmente presentata al PlayStation Meeting di New York.

Nel palco di una sala gremita come poche volte (in particolare da miriadi di giornalisti) ha preso quasi subito la parola Mark Cerny, System Lead di Sony per quanto riguarda la creazione della nuova console, cominciando col confermare ed in parte ampliare quelle che sono le speranze degli utenti verso la componente specificatamente hardware della nuova console, ovvero la potenza che essa è in grado di liberare nel far girare non tanto i giochi in attesa nel corso di questo e del prossimo anno, quanto quelli che usciranno nelle prossime generazioni di videogaming.

Iniziamo col dire che, come si era già vociferato nello speciale e negli altri articoli dedicati alla scorsa fiera CES (Los Angeles) anche la PlayStation 4 ha una virata, quantomeno nel campo dell’hardware, verso una configurazione e un sistema più vicini a quelli che sono i PC, confermando quindi che, nonostante tutto, il vecchio metodo di configurazione si sposa con le nuove tecnologie meglio di quelli utilizzati precedentemente nelle console casalinghe.

Il “motore” della PlayStation 4 è infatti Jaguar, processore x86 della AMD da ben 8 core, così come sempre AMD è la GPU con scheda grafica integrata basata sulla tecnologia Radeon e che potrà effettuare anche i tipici compiti delle CPU. Notevoli e inaspettati sono ben 8 Gigabyte di Ram GDDR 5, che vanno a cancellare il rumors, per alcuni deludenti, di soli 4.

I banchi di memoria GDDR5 sono gli stessi usati nelle schede grafiche dei PC, ognuno capace di gestire fino a 512 mb per un totale quindi di ben 16 moduli: per fare un confronto, la GeForce Titan di Nvidia, scheda grafica dal prezzo vicino ai mille dollari, offre attualmente “solo” 6 gb di memoria RAM GDDR 5.

Per quanto riguarda periferiche esterne piuttosto che integrate, si parla di un disco fisso integrato, di lettore DvD Blu Ray, prese Ethernet, Bluetooth, uscita HDMI e USB versione 3.0.

Merita ovviamente uno spazio tutto suo il nuovo Pad DualShock 4: oltre a miglioramenti di design che hanno portato ad una maggiore ergonomicità degli stick analogici, ora di forma di più facile controllo e più distanti l’uno dall’altro, non mancano ovviamente miglioramenti tecnologici di vario genere, tra i quali spiccano un touchpad posto sulla parte frontale, con a lato i controlli di speaker e microfono integrati nel controller, del nuovo tasto “share” che consente di condividere rapidamente le immagini ed i video catturati con il Move integrato e interfacciato direttamente con la telecamera PlayStation 4 Eye integrata invece nella console.

Parlando di PlayStation Eye si è di fronte ad un’evidente seconda versione dell’Eye Toy, periferica che fin dal nome ha potuto fare ben poco per combattere il ben più serio Kinect di Microsoft, che consiste in una microtelecamera capace di riprendere 60 fotogrammi al secondo alla risoluzione di 1280×800: l’area più ampia e la velocità maggiore avranno ovviamente il delicato compito di garantire più precisione nella cattura dei movimenti ed un minore ritardo nella risposta in game.

Quest’ultima, evoluzione di Eye Toy, è una telecamera stereoscopica dalla forma simile a Kinect ed in grado di catturare fino a 60 fotogrammi al secondo in 1280×800 pixel (un 720p leggermente allungato in verticale), caratteristica che insieme ad un miglioramento tecnologico generale dovrebbe garantire una precisione maggiore ed un ritardo di risposta minore. Staremo a vedere come si suol dire, sicuramente l’integrazione del Move col pad permetterà di sfruttarlo maggiormente nei giochi e in maniera, si spera, più profonda.

Per la gioia dei fautori del multiconsole è stata inoltre già annunciata un’applicazione per iOS ed Android compatibile con qualsiasi prodotto ludico delle piattaforme originali.

Un problema invece sarà rappresentato dalla scarsa retrocompatibilità delle nuove tecnologie con le vecchie: non è infatti certo quanti e quali giochi dell’attuale Playstation potranno girare sulla nuova, ed è invece confermata la totale incompatibilità delle librerie di PlayStation Network gestite dalla PS4 con quelle precedenti, facendo sì che non sarà possibile giocare i titoli presenti nella propria pagina personale una volta eseguito l’accesso al nuovo sistema.

Il consiglio è quindi quello, in parole povere, di tenere la vecchia PlayStation 3 comunque a portata di mano nel caso si abbia voglia di riprendere qualche vecchio titolo particolarmente apprezzato.

Giochi Playstation 4

La presentazione di New York non si è ovviamente limitata alle sole parole sulla console: parecchio spazio è stato infatti dato a video in-game di alcuni dei titoli più attesi ed in uscita contemporanea al lancio della PlayStation 4, nonché ad annunci o conferme di titoli attualmente o di futuro sviluppo.

Un’interessante immagine mostrata alla conferenza conferma che praticamente tutti i grandi sviluppatori daranno il loro contributo alla nuova console: tra i loghi compaiono infatti Activision, Capcom, Square Enix, Konami, Ubisoft, Bethesda, Rockstar Games, Eletronic Arts e perfino la mai dimenticata Lucas Arts, sebbene negli ultimi anni abbia un po’ perso l’alone di miticità raggiunto invece negli anni ’90.

Sono invece un numero ancora ridotto i giochi in sviluppo o che saranno portati nella PS4, di seguito:

  • Deep Down – Capcom
  • Destiny – Bungie
  • Diablo III – Blizzard Entertainment
  • Drive Club – Evolution Studios
  • Final Fantasy – Square Enix
  • Infamous: Second Son – Sucker Punch
  • Killzone: Shadow Fall – Guerrilla Games
  • Knack – Studios Japan
  • The Witcher 3: Wild Hunt – CD Projekt
  • The Witness – Thekla
  • Watch Dogs – Ubisoft Montreal

Killzone: Shadow Fall » Trailer di debutto  
Killzone: Shadow Fall
Trailer di debutto
0:57 min
Di questi, quello allo stadio di sviluppo più avanzato ed ampiamente mostrato alla convention è stato Killzone: Shadow Fall, ultimo nato della celebre serie in esclusiva per le console Sony.

Sei minuti di demo hanno potuto far apprezzare non tanto le attese migliorie del comparto grafico, quanto una serie di incrementi nelle prestazioni globali, tra cui una maggiore attenzione ai dettagli e la vastità e personalizzazione delle ambientazioni mai così ricche ed uniche; un altro titolo in uscita, Watch Dogs, ha invece mostrato come la console sia in grado di gestire decine di personaggi sullo schermo e delineare in ognuno di essi comportamenti realistici in base alle situazioni, il tutto senza ovviamente dimenticare anche nel caso del titolo Ubisoft un evidente miglioramento della resa generale nella profondità del campo visivo e dei particolari di edifici, veicoli e condizioni atmosferiche.

Attesi, anche se non ufficialmente annunciati, sono invece CyberPunk 2077 e Star Wars 1313.

L’uscita della PS4 e dei primi titoli ad essa dedicati è attesa per il periodo natalizio ad un prezzo che rimane ancora segreto.


10 Commenti

  1. Avatar di Anybody
    VN:F [1.9.17_1161]
    +1

    Questa console sarà davvero fantastica!

    • Avatar di OcropoiD
      VN:F [1.9.17_1161]
      +1

      Sembra promettente. Per quanto riguarda le caratteristiche, sembrano quelle di un pc odierno di fascia piuttosto elevata…Staremo a vedere il prezzo!

  2. Avatar di Kitayama Daisuke
    VN:F [1.9.17_1161]
    -1

    Comunque il pad non mi convince

  3. Avatar di mr.stiff
    VN:F [1.9.17_1161]
    -1

    Il colmo sarebbe:Abbiamo apportato alcune modifiche alle componenti della nuova console,la grandezza del case era come quella di un pc desktop!

  4. Avatar di Shube92
    VN:F [1.9.17_1161]
    +1

    speriamo che non lancino un prezzo esagerato, anche se i componenti che ha sono di ottima qualità

  5. Avatar di mirko
    VN:F [1.9.17_1161]
    +2

    che bella forma…..ergonomica e poi è davvero spettacolare ragazzi ha integrato anche il microfono 0_0 ke libidine

  6. Avatar di mirko
    VN:F [1.9.17_1161]
    0

    ^:)^ :) io sto per svenire

  7. Avatar di xsciallupx37
    VN:F [1.9.17_1161]
    -4

    per me sarà un flop peggio della ps vita

  8. Avatar di corradinho88
    VN:F [1.9.17_1161]
    +2

    Sono curioso di vedere cosa ci regalerà questa nuova next-gen spero che la grafica sarà ultra realistica ^:)^

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.



-_-