PES 2015: microtransazioni presenti ma non obbligatorie, aggiornamento

PC PS3 PS4 Xbox 360 Xbox One

Nella giornata di oggi, Konami ha comunicato ufficialmente che nel prossimo PES 2015 saranno presenti le microstransazioni, metodi per spillare denaro agli utenti non proprio graditi da questi ultimi. Le microtransazioni, in PES 2015, saranno presenti nella Master League ma, come ha precisato la stessa società poco dopo, non saranno obbligatorie.

La precisazione è arrivata dopo il polverone sollevato dai giocatori che non hanno gradito la prima notizia. Così, nel pomeriggio di oggi, Konami ha replicato facendo sapere che le microtransazioni si ci saranno ma saranno un qualcosa che non influenzerà il gioco complessivo ma ne sarà, anzi, complementare.

Dovremo abituarci, dunque, ad una Master League un po’ diversa dal solito e forse, nell’interpretazione di un PES 2014 incompleto così com’è stato detto anche dalla società stessa, potrebbe rientrare anche la mancanza dell’integrazione delle microtransazioni già dallo scorso capitolo del titolo.

A questo punto non ci resta che attendere e vedere che cosa succederà nei prossimi giorni e sentire, ancora una volta, le reazioni dei giocatori che saranno, poi, quelli che sborseranno davvero i big money.

LUG 2014 07


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-