Persona 4, altre notti insonni…

PS2

Persona 4

Diciamoci la verità, ultimamente la qualità videoludica si è abbassata in modo critico e a parte qualche caso eclatante il livello di spazzatura farebbe invidia a quello di Napoli… Ma appunto ogni tanto saltano fuori perle che per qualche miracolo divino riescono ad arrivare in occidente. parliamo di Persona 4

Chi dava per defunta la PS2 deve in parte ricredersi visto che nonostante tutto riesce a regalarci capolavori come Odin Sphere e Persona 3 FES quando la PS3 ci sforna l’ennesimo capitolo di Disgaea spacciandolo per “gioco che solo la next “trash” generation console” può far girare ma che in realtà è identico ai titoli per PS2, quindi non appena ebbi notizia dell’ uscita di Persona 4 versione USA fui colto da una fregola non da poco.

E finalmente luce fu……

Iniziamo subito col dire che se non avete giocato a Persona 3 FES siete o dei “sinistrorsi” o dei “destrorsi” (scegliete voi in base alle vostre tendenze politiche) nel caso in cui siete stati dei ludici degni di nome allora posso passare direttamente alle differenze che saltano subito agli occhi.

- la questione “fatica” è stata rimossa deogratias perché era un mezzo pacco anche se dava un certo tono di realismo ma alla fine era sul serio una palla al piede

- non esiste più il concetto “torre infinita da scalare” ma bensì si devono salvare delle persone, una per volta e ognuna di esse ha un “labirinto” a tema quindi finalmente un po’ di sana differenziazione d’ambienti chiaramente random, non vi fornisco altri particolari altrimenti si entra nella sezione “spoiler”

- il teletrasporto è stato rimosso e sostituito da un oggetto acquistabile che serve a tornare all’inizio del “labirinto”, comodo per certi versi ma intanto NON si recuperano più i valori energia e salute una volta tornati all’ingresso, questi si recuperano solo dormendo la notte e quindi implica una certa pianificazione.

- sono stati aggiunti un paio di valori in più oltre ai classici 3 e possono esser aumentati sia con le classiche conversazioni che praticando dei lavori part time o altro.

- le conversazioni sono finalmente quasi tutte parlate il che non è poco rispetto al FES e inoltre sono aumentate le scene d’intermezzo, è un peccato che non ci sia la possibilità di avere anche il parlato in giapponese perché comunque il dubbing americano non è sempre dei migliori.

- il discorso di salvare la persona praticamente va a sostituire il mega boss della luna piena quindi non c’è più la possibilità di livellare a palla, in questo caso si ha circa una settimana di media per pomparsi i personaggi, e fidatevi che non è così facile, e poi andare a farsi mazzulare, il concetto di base ora è il tempo meteorologico quindi finalmente ci saranno giornate di pioggia e nebbia oltre che di sole.

- il tempo meteorologico influirà anche sulla questione “fusione delle Personas” dando vita così a vantaggi e svantaggi.

- le quest ci sono ma verranno fornite da NPC dentro il gioco e per ora non ho notato scadenza nelle medesime.

- l’azione non è immediata ma anzi ci vorrà un po’ prima di menare le mani sul serio ma tutto ciò serve a spiegare per bene la storia e l’ambientazione.

- l’ambientazione è decisamente meno dark ma rimane comunque alquanto inquietante per certe cose.

- la grafica è decisamente migliorata con uno stile più fotorealistico e la scuola nell’interno è in stile pavimentazione in legno come negli anime di una volta.

- FINALMENTE si può visualizzare cosa fa un potere del Persona in qualunque momento senza doversi ricordare per forza dei nomi improponibili.

- con la mera pressione di un tasto si può passare da una location all’altra.

- scordatevi di pompare a manetta sin da subito i valori dei personaggi, la pianificazione richiede più attenzione e inoltre è già deciso che per poter fare certe cose bisogna terminare il gioco e rigiocarlo con i valori della partita salvata.

- la colonna sonora è molto bella come sempre e più varia rispetto alla precedente.

- la questione dello “shuffle” è decisamente più difficile rispetto alla prima e contiene pure delle carte sfiga sin da subito.

- i personaggi ora come ora sono decisamente intriganti e dopo promettono anche meglio.

Che dire….da giocare assolutamente :D e Yukiko è stato amore a prima vista :D

DIC 2008 17

Immagini Persona 4


1 Commento

  1. VA:F [1.9.17_1161]
    0

    Un gran miglioramento rispetto al 3, sotto praticamente tutti i punti di vista, compresi: trama, sceneggiatura, personaggi.

    Credo sia un salto qualitativo enorme nel mondo dei video”giochi”, è la prima volta che mi viene da dire “il 10/10 non basta”.

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.



 

-_-