MotionPlus non è un brevetto Nintendo

Wii

Wii MotionPlus

Joe Virginia di InvenSense ha appena parlato del MotionPlus in un’intervista concessa a Eurogamer. Lo scottante dettaglio che emerge, come annuncia il titolo, è che Nintendo non possiede l’esclusiva del MotionPlus, dispositivo da poco presentato al E3 2008 e che uscirà a breve affiancato da Wii Sports Resort.

Come molti non sanno, InvenSense è già da molto che lavora a tecnologie del genere. Nintendo, da sempre aperta alle innovazioni, ha pagato, ma anche contribuito, per portare migliorie al Wiimote, a sua volta brevetto di Gyration. Ecco le dichiarazioni di Joe Virginia, seguite da argomentazioni più generali:

Di certo ci ha molto lusingati l’approccio di Nintendo per la realizzazione del MotionPlus. Non si tratta però di un’esclusiva. [...] Non posso scendere nei dettagli, ma ci sono altre persone interessate alla nostra tecnologia, e come potrete immaginare c’è grande interesse anche da parte nostra. [...]
Chiaramente il gaming è un campo molto fertile per le nostre tecnologie, ma il motion-sensing può essere applicato anche a tanti altri settori… Continueremo a lavorare ai nostri progetti, nella convinzione che si apriranno molte altre strade.

Tra le aziende che si avvicineranno per prima sicuramente troveremo i nomi di Microsoft e Sony. Che dire. Anche in questo caso Nintendo si vedrà clonare le chiavi del suo successo, cosa già avvenuta per il Wiimote, clonato alla perfezione da Asus con il suo Eee Stick.

AGO 2008 12


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-