Lizard Squad: saranno catturati entro un anno massimo

PC PS3 PS4 Xbox 360 Xbox One

John Smedley presidente di Sony Online Entertainment via Twitter, ha fatto sapere che il noto gruppo hacker Lizard Squad sarà catturato entro un anno massimo. L’FBI è intervenuta mediante una squadra specializzata nel rintracciare questi “individui”, protagonisti di un attacco hacker ai danni di Sony, Microsoft, Riot e Blizzard, mandando offline i loro servizi/giochi.

Ovviamente John Smedley ha tutto l’interesse nel seguire tale vicenda dopo il presunto attacco bomba indirizzato ad un Aereo dell’America Airlines, con a bordo lo steso Smedley. Tale messaggio d’allarme, ovviamente fasullo, ha costretto l’aereo ad un atterraggio di emergenza.

L’accaduto ha fatto sì che l’FBI entrasse in gioco con una “cybersquad” intenta nel ricercare la Lizard Squad e arrestare i suoi componenti, con un tempo limite di cattura di circa un anno.

L’attacco DDOS ha messo in ginocchio diversi servizi e giochi, come il PSN, Xbox Live, anche se per un breve periodo, con tanto di voti dati dalla stessa Lizard Squad che promuove Microsoft, League of Legends, il Battle.net di Blizzard e Path of Exile, centri quest’ultimi di grande interesse videoludico, che muovono ogni giorno milioni di videogiocatori nei loro server.

Speriamo ovviamente che tali episodi non accadano più, e che le “difese” contro queste tipologie di attacco possano essere migliorate per evitare conseguenze ben più gravi, come il possibile reperimento di informazioni sensibili legate all’utenza.

AGO 2014 26


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-