Home » Recensioni » LEGO Harry Potter: Anni 5-7

Recensione » LEGO Harry Potter: Anni 5-7

LEGO Harry Potter: Anni 5-7 Recensione » Xbox 360
7.8/10

La ormai famigerata serie targata LEGO è ben nota a tutti gli amanti del mondo videoludico. Non si contano davvero più le avventure dei mattoncini colorati su piattaforme HD. Abbiamo più volte ricordato le saghe riscritte da TT Games in modo umoristico ed Harry Potter non è di certo una novità. Proprio come la pellicola cinematografica, anche il prodotto videoludico ha subito dei tagli, e l’episodio di cui ci accingiamo a parlare è quello dedicato agli anni 5-7.

Tra elementi classici e novità

Lego Harry Potter: Anni 5-7

Basterebbe un copia e incolla della descrizione delle meccaniche precedenti per farvi comprendere all’80% cosa aspettarvi da questo titolo. Siamo, infatti, di fronte al classico mix di elementi platform, action e puzzle solving, condito da tutto l’umorismo che i mattoncini colorati sanno offrire. Al di là di questo, però, il prodotto in questione vanta alcune migliorie e piccole novità che cercano (riuscendoci) di offrire delle piccole note di originalità. Veniamo, anzitutto, alla costruzione dei livelli. In questo ultimo episodio dedicato al noto maghetto Harry Potter, noteremo una maggiore varietà e vastità degli stage. Questi sono più grandi che in passato e le varie location, ispirate alla pellicola sono davvero varie. Non che in passato questo elemento fosse da descrivere come negativo, ma Harry Potter anni 5-7 migliora l’esplorazione e rende più gradevoli i background all’interno dei quali andremo a muoverci.

Le magie, già presenti nello scorso capitolo, sono l’elemento che più differenzia la saga Lego Harry Potter dalle altre serie Lego. Avremo un totale di 8 magie da poter padroneggiare, e molti dei puzzle presenti saranno proprio legati al loro corretto utilizzo. Da questo punto di vista, sebbene tutti i prodotti LEGO riescano a richiamare un pubblico eterogeneo, c’è da sottolineare una media difficoltà nella risoluzione di alcuni puzzle, tutti davvero originali e creativi. La magia, questa volta, serve anche per i combattimenti uno contro uno, durante i quali dovremo scegliere l’incantesimo giusto al momento giusto, guardando bene ai colori indicati nel cerchio in terra. In questi frangenti, inoltre, dovremo anche premere i tasti giusti con il giusto tempismo, come se ci trovassimo di fronte a piccoli e brevi quick time event. Inoltre, il sistema di selezione magie è stato affidato ai tasti dorsali, che vanno a sostituire il menù precedente non troppo intuitivo. Oltre ai duelli, l’elemento delle battaglie è presente anche durante le battle boss, un po’ più “action” rispetto al passato.

Meglio in compagnia…

Come sempre, le avventure dei mattoncini colorati possono essere godute sia in singolo che in multiplayer. Ovviamente è questa seconda scelta che si addice meglio allo spirito del titolo. Lo split screen dinamico, che si attiva quando i due personaggi si allontanano reciprocamente funziona davvero, e riesce perfettamente ad inquadrare qualsiasi area di gioco in cui sono presenti i due personaggi. Ovviamente, quando i due protagonisti si avvicinano, l’inquadratura di gioco sarà unica. L’intera avventura si basa su quegli elementi che hanno da sempre caratterizzato la serie, con aree di gioco zeppe di oggetti distruttibili e creazioni cui dare vita assemblando i mattoncini colorati.

Ah, che bei “ricordi”…

Lego Harry Potter: Anni 5-7

A livello di grafica dobbiamo certamente rendere i giusti meriti al team. Da sempre il versante tecnico dei titolo LEGO ha vantato colore, texure pulite e molti particolari a schermo. Questo “Anni 5-7″ migliora leggermente l’aspetto visivo e i ricordi che potremo rivivere in alcuni particolari frangenti, rendono un tocco di classe in più. Durante i ricordi, infatti, potremo apprezzare una colorazione seppia davvero originale e suggestiva, che ben si sposa con l’intero feeling di gioco. Inoltre, per quel che concerne la longevità, il prodotto si attesta sempre sugli stessi standard: per completare la campagna e mettere fine a tutti i film, occorreranno le canoniche 8/9 ore, proprio come per tutti i prodotti dello stesso genere.

Videorecensione

Scarica Flash Player per vedere questo video.

Lego Harry Potter Anni 5-7 è un titolo che continuerà ad appassionare tutti i fan della serie. Chi si aspetta un titolo completamente diverso rimarrà deluso, atteso che anche questa volta ci troviamo di fronte a un gioco con le stesse identiche meccaniche di fondo che hanno dominato la serie sin dalle origini. Insomma, alla base di tutti i titoli Lego vi è il medesimo gameplay, anche se questa volta le magie arricchiscono e condiscono un prodotto più completo e complesso. Rimane immutato l’humor che da sempre connota la serie, anche se a questo proposito vale lo stesso identico suggerimento di sempre: per godere a pieno del gioco, occorre conoscere, abbastanza bene, il film di riferimento. Insomma, seppur appassionati della serie videoludica, non sarebbe consigliabile avvicinarsi a questo LEGO Harry Potter, senza avere la minima conoscenza del personaggio protagonista del prodotto e del mondo che lo circonda.

Chi acquista LEGO Harry Potter Anni 5-7 sa benissimo cosa aspettarsi, ragion per la quale se avete apprezzato i predecessori, vi troverete a vostro agio anche con questo titolo. Se in passato, non avete apprezzato i precedenti capitoli targati TT Games e Warner, potrete fare a meno anche di quest’ultimo.

Questa recensione è basata su una copia promozionale per Xbox 360


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.



-_-