I 5 giochi da “evitare” a Natale

Skyrim

Ammettiamolo: il giorno di Natale è una gran fregatura e quando il panettone ha asciugato ogni residuo di spumante che poteva rendere leggera quella che è una giornata pesante per la pazienza e lo stomaco, non c’è altra soluzione se non prendere il joystick in mano.

Quali sono, però, i giochi da evitare per essere certi di passare un “felice” Natale?

I ragazzi di playstationlifestyle.net hanno le idee chiare e hanno steso una lista dei 5 titoli a cui non giocare durante le feste. Con un po’ di ironia, vi proponiamo i 5 giochi che sarebbe meglio lasciare sullo scaffale almeno per questi giorni.

Quindi, se volete evitare di passare questi giorni di vacanza solo con la vostra console e non con la famiglia (ma siamo sicuri che sarebbe proprio un male?) o di seminare angoscia e perplessità tra i vostri famigliari, non giocate assolutamente a:

Skyrim – Il gioco più chiacchierato del momento continua ad essere al centro dell’attenzione e,il suo alto tasso di coinvolgimento rischiano di aumentare a livelli pericolosi anche il rischo di passare più tempo davanti alla televisione che sotto l’albero.

Nascar: Unleashed – Coinvolgere amici e parenti in qualche gara automobilistica potrebbe essere una buona idea, ma Nascar è uno dei titoli meno apprezzati degli ultimi mesi e, se l’avete evitato fino a qualche giorno fa, fareste meglio a continuare a ignorarlo.

Assassin’s Cred: Revelations – se vostra nonna è debole di cuore o avete bambini impressionabili, le avventure di Ezio potrebbero essere troppo anche per loro, non vorrete mica farvi coinvolgere in qualche pesante conversazione su “quanto i videogame siano violenti” anche in questo giorno di festa?

Dark Souls – L’elevato grado di difficoltà di questo gioco è sufficiente a spingere chiunque a lasciarlo nella sua custodia almeno fino a dopo Santo Stefano. In più, Natale è la festa dei folletti buoni, delle renne col naso rosso e degli anziani signori che portano doni sulla slitta. Tombe e mostri potrebbero seppellire definitivamente lo spirito natalizio di ognuno di voi.

Condemned 2: Bloodshot – Natale è anche la festa dell’ipocrisia, insieme al cappello rosso col ponpon bianco, tutti sono tenuti a indossare una maschera di buoni sentimenti, giusto il contrario di quello che questo gioco vi spingerebbe a fare!

DIC 2011 25


3 Commenti

  1. Avatar di Dario Bin
    VN:F [1.9.17_1161]
    0

    Hahahaha proprio oggi ho letto su Facebook di gente che giocava e si chiudeva a Skyrim e AC: Revelations XDDDDD

  2. VA:F [1.9.17_1161]
    -1

    Mi dispice, Rispetto il Vostro Pensiero, ma non lo condivido. Il Natale e’ l’occasione per Riunire le Famiglie, soprattutto nei momenti difficili come questo, è nell’ Unione superarli.

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-