Recensione » Gotham City Impostors

Gotham City Impostors Recensione » Xbox 360
5.0/10

Come già indicato nella mia preview di Gotham City Impostors, non ho un rapporto amichevole con gli FPS su console dato che sono nato col mouse in mano, nonostante ciò se ho di fronte un titolo intrigante allora mi impegno più del solito a non porconare per le levette analogiche.

E infatti con questo titolo le mie speranze erano alquanto buone, certo essendo una beta nulla era perfetto ma l’ambientazione demenziale e alquanto al disopra delle righe aveva un suo fascino, la possibilità di usare gadgets alquanto astrusi poi era la ciliegina sulla torta.

Ma ora che il gioco è finalmente uscito come recensore/utente mi posso sentire soddisfatto?

Purtroppo la mia prima risposta sarebbe un grugnito ma è meglio andare con ordine…..

Mamma guarda! Posso volare!!!

Gotham City Impostors

L’idea di vestirsi da super eroi è una delle poche cose che resiste agli anni e ai cambiamenti culturali quindi basare un gioco su persone che vogliono “interpretare” i loro beniamini mentre si riempiono di mazzate ha un suo fascino, soprattutto quando ci sono entrambe le fazioni, i Batz e i Jokerz che non lesineranno coi colpi bassi e infatti sarà alquanto difficile decidere chi sono i buoni e chi i cattivi.

Lo spirito demenziale traspare sin dalla intro per poi passare alle mini scene esaustive disegnate con uno stile fumettoso ma ironico, ma il tocco di classe sono gli accessori personalizzati che ci permetteranno di creare il personaggio come più ci aggrada, certo hanno una funzione puramente estetica, difficile spiegare l’utilità di uno scatolone come elmetto, però così si potranno vedere giocatori diversificati durante le sessioni di gioco anche se per sbloccare il tutto dovrete applicarvi alquanto dato che per acquistarli dovrete macinare livelli su livelli o pagare denaro sonante.

Lo stesso discorso vale per l’armamento che all’inizio sarà alquanto basico fino ad arrivare a cose decisamente più concrete anche se non proprio originali come mitragliatrici, pistole e bazooka, infatti sono i gadgets che danno quel tocco in più.

Ecco quindi rampini, trappole esplosive, stivaletti a molla, tutte cose che non si trovano in altri giochi del genere e quindi permettono di dare vita a particolari strategie durante le vostre sessioni al massacro.

C’è nessssssssuno!?

Gotham City Impostors

E a proposito di massacro, quali sono le modalità di gioco? Purtroppo poche, e per poche intendo tre di numero.

Avremo quindi il classico “tutti contro tutti” per poi passare a due rivisitazioni di cattura la bandiera, ove nel primo caso dovremo occupare 3 postazioni per poter scatenare un attacco di massa, mentre nel secondo dovremo mantenere la posizione anche per aumentare i danni mentre cerchiamo di difendere ciò che abbiamo appena conquistato.

Poi il vuoto…

Certo c’è una modalità ove dovremo compiere precise azioni per guadagnare punti esperienza senza pensare troppo all’esser massacrati ma è breve e sicuramente non particolarmente appagante.

A poche modalità dovrebbe corrispondere almeno un buon parco di mappe e purtroppo anche qui la sorpresa è alquanto amara dato che, per il momento, ce ne sono solamente in cinque, aggiungete che dovrete sottostare al volere degli altri giocatori nella scelta delle medesime quindi il rischio di fossilizzarsi con sempre le stesse è alquanto elevato.

Sempre che si trovi qualcuno con cui giocare…

E’ qui che purtroppo cade il palco clamorosamente, aspettare all’infinito che la gente entri è una cosa alquanto snervante, aggiungete i servers che muoiono senza motivo apparente e potete tranquillamente appendere il pad al chiodo.

Nel caso poi riusciate finalmente a giocare ecco un’altra situazione che vi farà saltare i nervi abbastanza spesso, infatti il controllo sul machmaking è totalmente insulso, infatti non esiste un controllo sul livello dei giocatori quindi vi ritroverete a fare da bersaglio mobili a utenti di livello 50 mentre voi siete un miserrimo livello 1, una cosa che non aiuta certamente la giocabilità finale.

Vincitori e vinti

Quello che abbiamo davanti è il classico prodotto “spremi il brand fino alla morte”, confezionato con una grafica gradevole ma non miracolosa e un audio sin troppo nella norma, cose che alla fine influiscono relativamente dato che in un gioco basato sul multiplayer è su quello che si deve puntare e qui è palese che si è voluto investire il minimo sindacale.

La cosa demenziale è che per poter giocare dovrete accettare una mole astrusa di contratti EULA che sembrano esser partoriti dal più becero e cancaro degli avvocati, il dubbio che qualcosa non funzioni sorge quando dovrete accettare il fatto che potrete esser “spiati” durante le sessioni di gioco o che “se per caso scoprite la cura per il cancro” mentre fate saltare per aria un avversario in quel caso è tutto di proprietà della Warner Bros.

Far uscire un videogioco frettolosamente solo per cavalcare l’onda di un titolo più blasonato diventa una mossa assai azzardata se si vuole puntare su un titolo a lungo termine sperando che funzioni sperando nella “Provvidenza”.

Gotham City Impostors » VideoRecensione  
Gotham City Impostors
VideoRecensione
3:43 min
Aggiungete poi pure un “piccolo” baco che ha cancellato gli stats di una marea di giocatori, compresi gli accessori acquistati, e gli ultimi chiodi sulla bara sono piantati.

Certo si parla di DLC gratuiti, o quasi, e il titolo è nella categoria economici ma sinceramente ci sono giochi online gratuiti su cui si è decisamente investito di più, ora come ora a meno che non siate dei fanatici conviene aspettare che ci sia più carne al fuoco e che la situazione sia più stabile.

Questa recensione è basata su una copia promozionale per Xbox 360


10 Commenti

  1. Avatar di Christian Barbera
    VN:F [1.9.17_1161]
    +5

    Una brutta, brutta. bruttissima copia di Brink, solo il tipo di gioco gli assomiglia per il resto fanno schifo, si è tanto di innovare fin troppo e lasciare il gioco come il formaggio svizzero, pieno di buchi…

  2. Avatar di masterkaos
    VN:F [1.9.17_1161]
    +1

    è un gioco davvero brutto

  3. Avatar di lainfaimous
    VN:F [1.9.17_1161]
    +1

    bruttissimo si sono sprecati

  4. Avatar di pleuros
    VN:F [1.9.17_1161]
    +1

    si gioca solo online?

  5. Quando ho visto i primi video ho storto un po’ il nasino, e se Marcello ha optato per il 5, il mio pregiudizio era fondato..

    GC

  6. Avatar di Marcello Masiero
    VN:F [1.9.17_1161]
    +2

    Occasione completamente sprecata, essendo un gioco alquanto economico ci si poteva fare anche un pensiero sopra ma il modo in cui è stato immesso sul mercato ha ucciso quasi tutte le speranze……….

  7. Avatar di Silver D
    VN:F [1.9.17_1161]
    0

    Avevo ragione allora ad avere un certo pregiudizio su questo titolo che mi dava tanto un Team Fortress 2 in salsa Batman ._.

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.



-_-