E3 2009: conclusioni

E3 2009

E’ già da alcuni giorni che si è concluso l’E3 2009, riconosciuto come l’evento videoludico più importante dell’anno. Le tre conferenze di maggiore interesse sono state, come ogni anno, quelle di Microsoft, Sony e Nintendo, da noi ampiamente documentate seguendo i link a fine articolo. L’anno scorso è stato l’E3 delle polemiche e delusioni. Quest’anno, aprendo le porte al pubblico secondo la vecchia formula, è andata come doveva andare…

Oltre 41000 visitatori provenienti da 78 paesi, che hanno visionato centinaia di nuovi prodotti delle 216 compagnie presenti all’E3. Così ha commentato Michael D. Gallagher, presidente e CEO dell’ESA:

Siamo soddisfatti del fatto che l’E3 09 abbia avuto un così ampio successo per le compagnie presenti. L’E3 è davvero quella scena mondiale che l’industria videoludica di tutto il mondo ha eletto come il momento più importante nel settore dell’intrattenimento. Siamo ansiosi di continuare su questo grande slancio anche per il 2010.

Un bilancio decisamente positivo, che fa ben sperare per l’E3 2010 annunciato dal 15 al 17 Giugno. Non sono mancati colpi di scena, soprattutto dal fronte hardware e periferiche. Project Natal ed il Sony Motion Controller, sono stati i veri protagonisti di questa fiera, cosa che dimostra e conferma quanto importante sia stato il wii-mote Nintendo in quanto ad innovazione tecnologica.

Ma come ogni anno, sono i videogiochi i veri protagonisti della scena, con lo showfloor straripante per via delle numerose demo a disposizione del pubblico. Sono stati ampiamente documentati grossi titoli già annunciati da tempo, ma non sono mancati gli annunci “a freddo” di titoli che promettono bene. Dal fronte Microsoft è stato ben accolto Crackdown 2, un po meno Left 4 Dead 2, sul mirino della community di appassionati che vorrebbero più contenuti sul primo capitolo.

Forza Motosport 3 e Halo Reach sono le esclusive più prestigiose per Xbox 360, degnamente raccontate con info e video. Infine Metal Gear Solid: Rising, che finalmente porta la saga do Kojima sulla console Microsoft.

Anche Sony, un po sottotono, ha potuto sfoggiare novità di un certo rilievo. Tra le più interessanti, va menzionato Metal Gear Solid: Peace Walker, Final Fantasy XIV e soprattutto Agent, action game esclusiva PS3 di RockStar. Altro titolo inedito è stato The Last Guardian, ma molti hanno lamentato l’assenza di Heavy Rain, esclusiva molto importante del tutto ignorata da Sony.

La conferenza Nintendo, sebbene non abbia portato nulla di nuovo a livello hardware, ha comunque lanciato moltissimi nuovi titoli di grande importanza. Su tutti, va ricordato New Super Mario Bros. Wii e Super Mario Galaxy 2, probabili campioni di vendite nel 2010.

Molti hanno chiesto dell’assenza di Blizzard e di altre software-house che, con i loro prodotti, avrebbero migliorato ulteriormente la qualità di questo E3 2009. Ma ci accontentiamo. E’ stato un anno molto positivo, che fa pensare che l’industria videoludica è in costante crescita ed i relativi progressi tecnologici sono e saranno sempre all’avanguardia.

Le tre conferenze più importanti con dettagli e video:

GIU 2009 11


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.



 

-_-