David Braben: Infinity Ward è ufficialmente morta

David Braben, sviluppatore della software house Infinity Ward, ha rilasciato una dichiarazione a CVG che non ha bisogno di commenti, una di quelle davvero esaustive.

Qualsiasi cosa succederà da ora in poi non cambierà il fatto che Infinity Ward è morta. Il brand potrà continuare a sopravvivere, ma una compagnia è costituita dal suo staff. Senza di loro si è di fronte ad un’altra compagnia.

Il riferimento è alle recenti defezioni avvenute nel team di sviluppo, avvenute all’indomani della partenza di Jason West e Vince Zampella, seguiti, a breve distanza, da una trentina di ex-colleghi.

A quanto pare, i nuovi capitoli del franchise Call Of Duty, cavallo di battaglia della software house, non saranno più all’altezza dei precedenti.

GIU 2010 03


1 Commento

  1. VA:F [1.9.17_1161]
    0

    dice che si tratta di una nuova compagnia, che IW come lo conosciamo noi non ce piu. non dice che il team sara peggiore di prima. anzi sottolinea che non è detto che i rimpiazzi non facciano cmq un buon lavoro.

    che i nuovi titoli non saranno all’altezza di quelli precedenti è una congettura potenzialmente infondata.

    a me iw “come lo conosciamo noi” non piace, ben venga aria nuova.

    io vedo in mw2 tantissime scelte decisamente sbagliate (matchmaking in primis) e spero che quello che le ha fatte sia fra quelli che se ne sono andati.

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-