Conferenza Sony E3 2009

PS2 PS3 PSP

Conferenza Sony E3 2009

La terza, grossa conferenza tenutasi all’E3 2009 è stata quella di Sony, con l’arduo compito di rispondere degnamente a quanto di buono è stato presentato dal diretto rivale Microsoft il giorno prima. La grande esperienza dei produttori giapponesi, per molti anni leader nel mercato con PSone e PS2, lascia sicuramente ben sperare, in virtù dei grossi titoli in esclusiva già annunciati nei mesi scorsi.

Ci sono stati annunci inediti come nel caso di MS? Ovviamente si. Ecco il nostro report completo con approfondimenti che troverete nei link sul titolo di ogni gioco, ed il video dell’intera conferenza a fondo pagina.

Sono le 21:00 (ora italiana) in una ormai accesa serata di Los angeles del 2 Giugno, forse il giorno più importante per la stampa e gli appassionati di videogiochi. La conferenza Sony inizia con Jack Tretton, presidente di Sony America, parlare di vendite e successi conseguiti negli ultimi anni, giusto per rompere il ghiaccio ed introdurre il pubblico nel mondo Sony.

Il titolo che “apre le danze” è il buon Uncharted 2, prestigiosa esclusiva mai mostrato a sufficienza nei mesi scorsi. Finalmente una sequenza esaudiente di gameplay video giocati in diretta ci mostrano un dettaglio grafico esaltante che, in accoppiata con la fluidità di gioco, un superbo sistema di luci ed ombre ed un sonoro apparentemente all’altezza, faranno di questo titolo un futuro campione d’incassi, all’altezza, di certo, del precedente.

Segue la presentazione, anch’essa con gameplay video, di MAG (Massive Action Game), titolo FPS in sviluppo presso gli studi Zipper Interactive anch’esso importante esclusiva Sony PS3. Viene mostrata la punta di diamante di questo FPS massivo: la possibilità di giocare online in 256 sulla stessa mappa! Poco dopo, a conferenza chiusa, Ben Jones dichiarerà che il gioco nei filmati mostrati, andava a 30fps e senza l’ombra di un millisecondo di LAG. Davvero stupefacente, considerando anche l’alto dettaglio grafico che si è potuto constatare.

Il pubblico è già caldo, è così che sale sul palco Kaz Hirai, dal quale ci si aspettano, come ogni anno, annunci relativi all’hardware. Viene infatti confermata la nuova PSP, dal nome già anticipato da vari rumor PSP Go! Le caratteristiche, elencate nel link, sono di un certo interesse, ma lascia un po di stucco la scelta di abbandonare del tutto il formato UMD. Brian Keltner cerca di tranquillizzare tutti dichiarando, in seguito, che verrà assicurata, in qualche modo, la retro-compatibilità dei giochi nell’ormai vecchio formato.

Restando sul tema PSP, ecco che si annuncia Gran turismo PSP, versione del famoso simulatore di guida da anni atteso al punto che gli appassionati avevano già abbandonato ogni speranza. Un breve filmato accompagna l’annuncio della data di uscita, fissata per l’1 ottobre.

Segue la conferma di Metal Gear Solid: Peace Walker, titolo della nota saga MGS dedicato anch’esso alla PSP che sarà ambientato dopo la fine del terzo capitolo della saga principale e risponderà a molte domande finora rimaste in sospeso.

E’ il momento di una pausa, concessaci da Sony con un filmato che presenta rapidamente la line-up dei titoli più importanti. Evito di citarli tutti, i più interessanti sono già qui a Los Angeles, almeno si spera, visto che la conferenza continua e mancano in tanti all’appello.

Si ricomincia con una bomba: Agent è il nuovo action game del prestigioso studio RockStar Games, esclusiva PS3. Pochi dettagli in merito, ma sembra essere un progetto dalle grandi promesse.

Adesso andiamo sui pezzi forti. E’ il turno di Assassin’s Creed 2, mostrato anch’esso in versione demo e giocato in diretta di fronte ad un pubblico estasiato. Da italiani, non possiamo che ammirare le ottime ambientazioni a Venezia e Firenze in periodo rinascimentale. Si fa cenno anche di Assassin’s Creed: Bloodlines, omonimo titolo per PSP, interfacciabile col “fratello maggiore” per PS3 per sbloccare nuove armi.

E’ il turno di Square Enix. Mentre il pubblico osserva con non molto interesse il già presentato Final Fantasy XIII, qualcosa di importante bolle in pentola. Finisce il filmato e appare la scritta Final Fantasy XIV, seguita da un trailer che lascia tutti di stucco. Viene annunciato come esclusiva PS3, anche se poi viene confermata la versione PC e si hanno buone speranze per una versione Xbox 360. Ma la cosa più inaspettata è che sarà un MMORG, seguito dell’undicesimo capitolo della serie.

Si continua con gli annunci inediti, ed ecco il turno di The Last Guardian, titolo raccontato esclusivamente con un lungo ed intrigante filmato.

Siamo sul finire, e non poteva mancare di certo Gran Turismo 5, presentato con un trailer spettacolare e rivelatore. Finalmente abbiamo la conferma del sistema di danni in tempo reale!

Uno spazio dedicato al maestoso God of War III chiude la line-up di questo E3 lasciando un certo senso di vuoto. Mi riferisco ad un titolo che di certo avrebbe meritato un’ampia presentazione a Los Angeles: Heavy Rain, importante esclusiva Sony già in cantiere da tempo.

Sembra si debba concludere tutto con i classici riassunti filmati, quando invece ecco che Sony lancia sul palco il suo “asso nella manica”: PS3 motion controller. Anch’esso è una risposta al Wii-mote, ma senza eliminare la presenza del controller di gioco, contrariamente a quanto fatto da MS. In breve una periferica manuale ed ergonomica che, in accoppiata con il Playstation Eye, permette un riconoscimento dei movimenti nello spazio 3D alla scala di 1:1. Il progetto è ancora in lavorazione, ma la demo in diretta è stata seguita con molto interesse, sia dal pubblico che dagli sviluppatori.

Finisce così, con un po di amaro in bocca per gli “illustri assenti”, ma comunque una buona line-up presentata in chiaro Sony-Style.

Sony Press conference E3 2009

GIU 2009 11


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-