Conferenza Nintendo E3 2009

DS Wii

Nintendo conferenza E3 2009

Ed ecco il turno della Grande N, attualmente leader del mercato con la Nintendo Wii. Le aspettative per la Conferenza Nintendo erano legate esclusivamente ai titoli specifici, e Nintendo non ha smentito nulla: il keynote di Los Angeles è stato semplicemente una line-up di giochi senza alcuna grossa novità degna di nota.

Ecco il report completo, con link di approfondimento relativi ad ogni gioco, ed il video dell’intera conferenza allegato a fondo pagina.

Inizia alle 18:00 (ore italiane), con la consueta rassegna di cifre e statistiche di vendita commentata da Satoru Iwata, marcando l’importanza che Nintendo ha avuto nel mercato videoludico in questi ultimi anni con l’introduzione di periferiche innovative.

Subito dopo viene lanciato un breve video sulla storia di Super Mario. Mentre i più ingenui pensano a qualcosa di celebrativo, chi è del mestiere si aspetta un annuncio bomba: New Super Mario Bros. Wii porterà sulla console di punta Nintendo lo storico titolo spesso icona assoluta dei videogiochi.

Si torna a parlare di Wii Fit e la sua importanza nel mercato, con cifre di vendita da capogiro. Breve premessa che anticipa un altro annuncio di prestigio: Wii Fit Plus porterà 15 nuovi minigiochi e 6 nuove attività fisiche di base. Se non siete riusciti a dimagrire con il precedente, adesso non avrete scuse. L’uscita è prevista a fine 2009.

Sale sul palco Reggie Fils-Aime, che osanna le caratteristiche del Wii MotionPlus, ottima occasione per presentare in maniera più completa di quanto non fosse stata fatto finora Wii Sports Resort, con Bill Trinen sul palco, confermando l’uscita del 26 Luglio.

Restando a tema MotionPlus, si parla di grossi titoli sportivi con esso compatibili, come Tiger Woods 10, Grand Slam Tennis, e Virtua Tennis 2009. Ma soprattutto Red Steel 2, ampiamente presentato nella conferenza Ubisoft.

Finisce la rassegna all’insegna del “più giochi per tutti“, e si passa a titoli più classici. E’ il turno di Final Fantasy Crystal Chronicles: Crystal Bearers, titolo dedicato di Square Enix alla Nintendo Wii, da tempo annunciato ma poi quasi dimenticato. Sempre SE prende l’occasione per annunciare la data di uscita di Kingdom Hearts 358/2 Days, fissata per il 29 Settembre.

Adesso tocca a Nintendo DS, con una serie di annunci di nuovi titoli. Il primo è Mario & Luigi: Bowser’s Inside Story, che vedrà i due simpatici idraulici protagonisti di un incredibile avventura all’interno del corpo di Bowser. Segue il Golden Sun DS, rivisitazione 3D della storia iniziata su GBA ma con grafica del tutto rinnovata.

Rivediamo Dunaway sul palco che continua la line-up DS annunciando James Patterson Women’s Murder Club, uno strano mix tra una avventura investigativa ed un puzzle game, ispirato all’omonimo autore americano di libri gialli. Altro titolo insolito dai “cantieri” Ubisoft è C.O.P.: The Recruit, gioco d’azione 3D in pieno stile Chinatown Wars. Segue un titolo per teenagers: Style Savvy, dove si potrà gestire una boutique con oltre 10.000 abiti da scegliere, personalizzare e scambiare.

Ma la rassegna di nuovi titoli non finisce qui. Dal DSiWare arriveranno Mario vs Donkey Kong: Minis March Again, WarioWare Myself e Flipnote Studio Movie Maker. In virtù delle forti vendite finora registrate per la nuova DSi, Nintendo pensa così a qualcosa di nuovo e più accattivante. Ecco che sugli schermi viene proiettato il trailer di The Legend of Zelda: Spirit Tracks, con Shigeru Miyamoto che ci parla della modalità multiplayer per 4 persone. Si conclude con l’implementazione di funzionalità relative a Facebook, molto utili per i dispositivi portatili.

Siamo ormai sul finire, tutti si aspettano un annuncio importante, la conferenza finora è stata piatta e poco entusiasmante. Sale sul palco Satoru Iwata e annuncia… Wii Vitality Sensor (??). Non è stato detto molto, o forse non c’è molto da dire su questa nuova periferica in grado di rilevare il battito cardiaco.

Torna sul palco Cammie che mostra nuovamente la sua affezione a Mario. E’ così che presenta Super Mario Galaxy 2, che introduce varie novità ad un impianto abbastanza fedele alla saga, tra cui la possibilità di utilizzare Yoshi come compagno di avventure.

Riecco Reggie sul palco a parlare di titoli già a noi noti: The Conduit, e due sparatutto su binari accomunati dall’atmosfera horror, Resident Evil Darkside Chronicles e Dead Space: Extraction, rispettivamente di Capcom ed Electronic Arts.

Ma non finisce qui. Nintendo chiude la lunghissima line-up di novità con Metroid: Other M, annunciato con un trailer e ben pochi dettagli in merito. Si dice che uscirà nel corso del 2010.

Finisce così, tra gli applausi del pubblico in sala che forse potevano essere più scroscianti. Una conferenza di certo ricca di nuovi titoli, ma che ha lasciato delusi coloro che si aspettavano qualcosa di più, qualcosa di veramente interessante che non sia solo “più giochi per tutti“…

Nintendo Press conference E3 2009

GIU 2009 11


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-