Bruce Shelley spiega perchè Ensemble Studios ha chiuso

Ensemble Studios chiude

Come un fulmine a ciel sereno, circa due sttimane fa, arrivò la notizia che ha lasciato di stucco l’intero mondo dei videogiochi. Ensemble Studios, studio di sviluppo assorbito da Microsoft nel 2001, chiude! Sentire una notizia simile fa pensare immediatamente ad una bufala, ma non è così. In queste ore Bruce Shelley ha pubblicato un post sul suo blog che oltre a dare la triste conferma spiega alcuni retroscena dell’incredibile vicenda.

I creatori del mitico Age of Empires ed attualmente al lavoro su Halo Wars chiuderanno al completamento di quest’ultimo, per stretta decisione di Microsoft. Le ragioni? Esclusivamente di carattere economico. Ecco alcuni passi tradotti:

Tutti nello studio siamo rimasti sconvolti per tale notizia. Io personalmente ho provato un’enorme delusione per questa decisione. [...] Sin dalla nostra fondazione, inizialmente indipendente, abbiamo cercato di creare uno staff affiatato e competente per produrre giochi di alta qualità. Purtroppo ci sono anche altre cose che contano nel mercato, ed il rapporto tra costi di produzione e guadagni (il genere RTS è il meno redditizio) ha portato MGS alla triste decisione. [...] Ci sono ancora lavori in sospeso che concluderemo, successivamente il nostro stuff verrà da MGS stessa “piazzato” in altri progetti sotto le insegne Microsoft Game Studios

Sconcertante. Tutto questo dimostra come le leggi del mercato, i guadagni, l’utente medio di videgiochi e tutta questa “merda” ha preso un potere tanto grande dal far inginocchiare e periere anche uno studio così in gamba.
Non ci resta che augurare buona fortuna a tutti i membri dello staff di Ensamble Studios!

SET 2008 23

Immagini Halo Wars


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-