Bioshock: “Una benedizione, ma anche una maledizione”

PC PS3 Xbox 360

Bioshock 2

Matt Gorman, vice presidente marketing e Tom Bass, marketing director di 2K, hanno spiegato, durante una recente intervista, che a casua del grande successo di Bioshock, il team di sviluppo ha subito una grossa pressione per cercare di convincere il pubblico della “necessità” di rivisitare Rapture.

Il primo episodio di Bioshock è stata sia una benedizione che una maledizione per il sequel. Le ottime recenzioni ed il pubblico davano il gioco come una esperienza autoconclusiva e non sentivano il bisogno di un sequel. Invece due anni dopo ecco Bioshock 2. Abbiamo dovuto convincere molti giocatori che Bioshock potesse avere un seguito ed inoltre che sarebbe stato possibile giocare al sequel anche senza aver intrapreso la prima avventura a Rapture.

Come sempre non è facile bissare i grandi successi. Non stiamo scoprendo l’acqua calda.

Via VG247

MAG 2010 09

Immagini BioShock 2


1 Commento

  1. VA:F [1.9.17_1161]
    0

    Peccato che Bioshock 2 sia una ciofeca.
    Il gameplay è rimasto immutato rispetto al primo capitolo, la grafica pure (eppure son passati due anni) e anche il bagaglio armamentale (sopratutto per quando riguarda i plasmidi) è rimasto pressochè invariato.
    La storia, invece, è peggiorata notevolmente: la prima saga era fresca, originale, varia e avvincente; nel sequel l’ho trovata fin troppo forzata e terribilmente noiosa.
    Bocciato.

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-