Apple alla ricerca di esperti in materiali plastici

iPad iPhone

Voci di corridoio, in questo ultimo periodo, vogliono che la società di Cupertino, nel corso del 2013, sviluppi iPhone ed iPad a basso, anzi bassissimo costo e quindi non più con scocche in alluminio (come avviene oggi) ma in plastica.

A parziale conferma che le voci contengono sempre qualcosa di fondato, ecco che sulle pagine del sito Apple compare un’inserzione di lavoro quanto meno bizzarra e che rimanda immediatamente all’idea di cui sopra:

Cercasi ingegneri in grado di identificare, sviluppare ed avviare nuovi strumenti e processi per supportare lo sviluppo di un nuovo prodotto Apple.
Le aree di intervento saranno relative a processi di modellazione della plastica non tradizionali per Apple, come la termoformatura, lo stampaggio a schiuma, il soffiaggio e la loro applicazione a nuovi prodotti Apple. Il candidato dovrà avere una comprovata esperienza nel portare a pieno compimento nuovi processi attraverso il completo ciclo di sviluppo del prodotto e l’avvio della produzione in elevati volumi.

Che cosa ne pensate? E’ l’inizio definito di una nuova era? Fateci sapere la vostra. Nel frattempo da Cupertino nessuno conferma e nessuno smentisce che si tratti di una figura per la produzione di device a basso costo ma, sicuramente, avremo qualche informazione in più nei prossimi mesi.

GEN 2013 31


2 Commenti

  1. Avatar di ProPig360
    VN:F [1.9.17_1161]
    +1

    ma magari cosi riesco a prendermi un ipad a basso prezzo :))

  2. Sarà che Apple passerà dalla scocca in Alluminio in quella in Plastica per permettere a chi non può di prendersi qualche iPod o iPad a basso costo e magari qualche iPhone. O Magari l’iPhone 6 inizierà ad avere la scocca in Plastica.

Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-