Activision e il taglio di prezzo Playstation 3

PS3

Playstation 3

Una faccenda che di certo merita le nostre e le vostre attenzioni. E’ da tempo che si spera ad un taglio di prezzo della Playstation 3. Tutti i rumors che si sono avvicendati negli ultimi mesi, sono stati smentiti alla conferenza Sony all’E3 2009, dove la casa nipponica ha annunciato di tutto tranne che questa fantomatica riduzione del prezzo.

Come un fulmine a ciel sereno arriva la “poco carina” affermazione del boss di Activision, Bobby Kotick, secondo il quale il prezzo così elevato della Playstation 3 potrebbe danneggiare non solo gli acquirenti, ma anche gli sviluppatori, visto che l’unico rischio è vendere meno del previsto. Le testuali parole rilasciate al Times Online:

Sony deve tagliare il prezzo della Playstation 3, perché se non lo fa il numero di videogiochi venduti per ogni console è destinato a scendere. Ad essere realistici, dovremo smettere di supportare Sony. I giochi pubblicati su Xbox 360 generano più utili abbattendo così i costi di sviluppo: tutto questo ci induce a considerare la cessazione del supporto a lungo termine di Ps3 e PSP, a cominciare dal 2010-2011.

Una vera mazzata, che non poteva essere ignorata dai vertici SCEE. La prima risposta di un portavoce Sony Europe:

Rispettiamo le case di sviluppo terze ed il loro diritto di esprimere liberamente le proprie opinioni, ma non abbiamo intenzione di commentare questa storia.

Segue anche l’intervento dalle alte sfere SCEA, ovvero la divisione americana:

Il marchio PlayStation sta vivendo un momento importante dopo l’E3, e noi guardiamo la siatuane con ottimismo grazie anche agli oltre 350 titoli che sono in procinto di uscire su tutte le nostre piattaforme, con l’aiuto di altre case di sviluppo. I rapporti commerciali con gli sviluppatori di terze parti godono di ottima salute e lavoriamo a stretto contatto per offrire assieme a loro la migliore esperienza d’intrattenimento possibile.

Risposte non dirette ma di certo significative. Le polemiche non mancano, un po tutti stanno rilasciando dichiarazioni e riflessioni a proposito, chi pro e chi contro la pietra scagliata da Activision. Tra tutti, Patcher risulta sempre il più insolito nel modo di vedere tali situazioni. Secondo il noto analista, infatti, l’affemazione di Bobby Kotick sarebbe un semplice bluff. E’ chiaro che più PS3 ci saranno sul mercato e più probabile sarà per gli sviluppatori vendere i propri titoli di punta.

Vi aggiorneremo su eventuali novità.

Via | vg247

GIU 2009 20


Scrivi un commento, la tua opinione conta!

Devi effettuare il login per scrivere un commento.




 

-_-